All’ultima edizione della fiera Bauma abbiamo presentato le novità che attendono i produttori delle macchine movimento terra e proposto l’ampio portfolio di componenti Bosch Rexroth per l’elettromobilità, ossia la digitalizzazione delle macchine operatrici. 

Oltre il futuro dell’elettrico

Il mercato delle macchine operatrici è pronto per l’elettrificazione: costruttori e utilizzatori sono chiamati a rispondere alle crescenti richieste di rispetto delle normative future in materia di eco mobilità, emissioni e di miglioramento dell’efficienza.

In Bosch Rexroth uniamo la nostra competenza nelle soluzioni elettriche industriali e nelle applicazioni mobili con la vasta esperienza accumulata in tanti anni nell’area dell’elettromobilità dalla capogruppo Bosch.

Il risultato è un catalogo di componenti per l’elettronificazione delle applicazioni mobili che apre la strada a nuove opportunità per gli OEM.

Soluzioni Bosch Rexroth per l’elettromobilità

Le nostre soluzioni di sistema pensate per la digitalizzazione offrono nuove possibilità per gli OEM e allo stesso tempo aiutano a rispettare le normative in materia di emissioni.

Uno degli elementi di questo nuovo catalogo di componenti elettrificati è la nuova serie di riduttori eGFT8000, variante dell’azionamento compatto GFT8000 già sul mercato. Grazie agli azionamenti compatti eGFT8000, adesso le macchine operatrici mobili possono utilizzare motori elettrici ad alte velocità al posto dei motori idraulici. Unendo l’azionamento compatto e il motore elettrico, abbiamo creato un’unità di azionamento dall’ingombro estremamente ridotto e priva di emissioni per veicoli gommati o cingolati e altre macchine mobili.

A causa dei loro azionamenti a motore diesel, i veicoli utilizzati per lavori sotterranei o in spazi ristretti di solito richiedono soluzioni per la ventilazione complicate e costose. Con il nostro azionamento privo di emissioni non è più necessario cercare soluzioni così complicate. La nuova unità rende inoltre la serie eGFT8000 particolarmente utile per i veicoli utilizzati nella costruzione di gallerie, nonché per i veicoli pesanti e le macchine agricole.

 

New call-to-action

Elettromobilità, efficienza e semplicità

I veicoli a chilometraggio elevato spesso utilizzano riduttori epicicloidali meccanici allo scopo di trasferire la coppia e la velocità di rotazione tra la trazione e le ruote o il cingolo. Pertanto la principale sfida per i nostri ingegneri, in tema di elettromobilità, è stata compensare le differenze di prestazione tra il motore idrostatico e quello elettrico.

Il riduttore compatto di nuova concezione non ha bisogno di uno spazio di installazione extra rispetto alla precedente soluzione idrostatica e riesce, allo stesso tempo, a offrire un’efficienza maggiore. Un stadio epicicloidale aggiuntivo porta la velocità di rotazione e la coppia al livello dei motori idraulici. La forma geometrica del riduttore è identica a quella utilizzata nella nostra unità di azionamento GFT8000 già ampiamente diffusa. A proposito delle dimensioni, l’eGFT8000 è sovrapponibile al GFT8000 e la flangia per il montaggio del motore si trova nella stessa posizione. Entrambe i gearbox hanno lo stesso notevole capacità di carico.

White PaperDownload gratis

La digitalizzazione dei sistemi oleodinamici

Internet of Things e nuove tecnologie per la raccolta delle informazioni direttamente dalle macchine

Elettrificazione: un approccio olistico

La strategia di soluzioni Bosch Rexroth tiene conto della macchina nella sua totalità e consente ai produttori di ampliare la loro offerta di veicoli passo dopo passo.

Il nostro scopo è conquistare una posizione di leadership mondiale in questo nuovo segmento, facendo leva sulle sinergie del Gruppo Bosch che vengono combinate con la nostra approfondita conoscenza applicativa, il tutto per realizzare soluzioni funzionali e a 360° basate su componenti elettrici collaudati affiancati da componenti di nuova generazione.

L’elettrificazione delle applicazioni off-highway sta facendo passi da gigante con il grande obiettivo di costruire un futuro più efficiente, meno rumoroso e più ecologico.

In Bosch Rexroth la mission è chiara: rispondiamo positivamente alle esigenze dei clienti attuali e di quelli futuri per espandere la loro posizione sul mercato delle applicazioni mobili. Lavoreremo al fianco dei nostri clienti per trovare le migliori soluzioni che soddisfino le loro esigenze individuali, siano esse per macchine classiche,  parzialmente o totalmente elettriche.

Leggi anche: Macchine agricole connesse: Striker, che il servizio sia con te!

Condividi :
  • Articoli simili

    articoli